Parodontite

Parodontite_intro

 

La parodontite è più comune di quanto tu possa immaginare. Circa il 40% degli adulti soffre di questa patologia – spesso senza esserne a conoscenza. La diagnosi e il trattamento precoce sono le armi migliori per debellarla.

 

COSA C’E’ DA SAPERE SULLA PARADONTITE?

La malattia parodontale è una malattia infiammatoria causata da una infezione batterica dovuta ad un accumulo di placca microbica (biofilm), che aderisce fermamente alle superfici dentali e ai restauri protesici. La sua crescita è regolata da equilibri dinamici di sviluppo ed inibizione di una specifica popolazione batterica.
La placca soprangengivale (quella presente sulle corone dentali ) contiene essenzialmente batteri aerobi, la placca subgengivale prevalentemente anaerobi.
Le differenti specie interargiscono a formare complessi batterici che oppongono resistenza agli effeti degli antibiotici sia essi ad uso locale che sistemici.
La grande maggioranza dei batteri sono saprofiti ( normalmente presenti nel cavo orale senza che causi malattie), piccoli gruppi sono patogeni. Tra questi l’actinomycetecomitans è associato a forme aggressive di parodontite , spesso localizzate, come la parodontite giovanile o parodontite ulcero-necrotica. La produzione di proteasi batteriche causa distruzione tessutale e altera i meccanismi di difesa locale dell’organismo. Lo screening per questi batteri permette un più efficiente trattamento e una migliore prevenzione.
La presenza di batteri patogeni non è di per sè sufficiente a sviluppare la malattia parodontale. Devono coesistere fattori di rischio sia genetici che acquisiti quali fumo,stress, malattie sistemiche.
Quando l’invasione microbica supera la capacità di difesa dell’ospite, si manifesta l’infezione. Questa inizia con una gengivite che può essere facilmente trattata e può regredire. Se però i fattori di rischio persistono, la placca batterica, più virulenta, induce una risposta infiammatoria ed immunitaria che porta alla distruzione dei tessuti più profondi, quali il tessuto connettivo ed in progress il tessuto osseo. La formazione di tasche parodontali, se profonde, altera la stabilita‘ dell’elemento dentale.

LA DIAGNOSI

La DIAGNOSI è di fondamentale importanza per stabilire lo stato di salute del parodonto. Questo è sano quando non si evidenzia infiammazione e non compare sanguinamento al sondaggio.
La presenza di placca /tartaro sopra-sotto gengivale non rimossa per lungo tempo da luogo ad una infiammazione cronica, con periodi di stasi sintomatologica, che se non trattata evolve verso la distruzione dei tessuti parodontali.

Parodontite_prevenzione

LA PREVENZIONE

LA PREVENZIONE è l’arma migliore per scongiurare le patologie. La riduzione degli indici di placca, l’assenza di sanguinamento al sondaggio, la riduzione della profondità di tasca nei casi in trattamento e lo stile di vita più salutare rappresentano le uniche armi, fatta eccezioni per i casi a componente genetica, in grado di salvaguardare il nostro patrimonio dentale.

scarica il decalogo della cura delle gengive

Condividi

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi