Implanto-protesi

Due signori anziani che sorridono

Nei pazienti parzialmente o completamente edentuli vengono inseriti viti in titanio in sedi predefinite che andranno a supportare protesi fisse .

 

Il volume osseo nel quale allocare l’impianto rappresenta la vera variabile. Un volume osseo adeguato in spessore e in altezza rappresenta la condizione ideale all’inserimento dell’impianto e al risultato estetico della protesi. La perdita di un elemento dentale per qualsivoglia causa soprattutto se infettiva (parodontite,piorrea) porta con se una perdita ossea anche consistente. In questi casi l’inserimento implantare e’ complesso e va pianificato con attenzione ai fini di evitare rischi chirurgici e danni prevalentemente neurologici.

 

Se gli impianti incontrano una valida resistenza all’inserimento nell’osso (45N)è possibile realizzare una protesi provvisoria a  carico immediato nelle 48 ore successive e sostituirla a distanza di 2-3 mesi con la definitiva. La buona riuscita di un lavoro protesico è pertanto il risultato di una buona progettazione.

 

 

Condividi

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi